Casella di testo: La prevenzione in Odontoiatria

La prevenzione delle malattie dento-gengivali è oggi più che mai un obiettivo primario del medico.
Possiamo distinguere una prevenzione primaria, eseguita cioè in assenza di patologie specifiche, ed una prevenzione secondaria caratterizzata dalla corretta terapia di patologie iniziali che altrimenti determinerebbero molto probabilmente ulteriori danni.

Come prevenzione primaria ricordo:
una corretta igiene orale quotidiana e la detartrasi con frequenza consigliata dal proprio odontoiatra;
la somministrazione di ioni fluoro per via orale e la fluorizzazione per via topica,
le sigillature anticarie.

Sull'utilità degli ioni fluoro molto si è scritto e vi sono opinioni spesso non concordi.
Al riguardo ritengo ragionevoli le seguenti considerazioni.
Il fluoro ha un'innegabile proprietà di rinforzo dello smalto dentale quando unendosi alla idrossiapatite (impalcatura minerale dello smalto) crea la fluoridrossiapatite, molto più resistente della precedente. 
Questo avviene però a condizione che non vi sia un sovradosaggio di fluoro che al contrario determinerebbe un effetto negativo (fluorosi).
Il fluoro può essere somministrato, salvo controindicazioni, dal 6° mese di gravidanza sin ai primi anni di vita perchè è in tale periodo che si va formando lo smalto nelle gemme dentali ancora immerse nelle ossa mascellari.
Dopo il 2-3 anno di vita, l'utilità del fluoro per via orale sembrerebbe discutibile proprio perchè lo smalto dentale si è già costituito ed una successiva incorporazione sembrerebbe poter avvenire solo per via topica (dentifrici e collutori fluorati, ionoforesi) una volta che il dente sarà emerso nel cavo orale.

Per quanto riguarda le sigillature anticarie, che ritengo molto valide, si tratta di sigillare con un'apposita resina i solchi di molari e premolari, sia dei denti da latte che dei denti definitivi, essendo i solchi occlusali il punto di partenza della carie in un'alta percentuale di casi.
La metodica è assolutamente indolore e può essere eseguita a partire dai 3-4 anni di vita in base alla collaborazione del paziente.

Per quanto riguarda la prevenzione secondaria desidero sottolineare l’assoluta importanza :
della diagnosi e quindi della terapia delle patologie ortognatodontiche, sia nei bambini in cui è ancora possibile intercettare deviazioni dalla norma in fase di crescita, che negli adulti (soprattutto grazie alle terapie di tipo passive self-ligating utilizzanti forze particolarmente leggere - il sottoscritto utilizza la metodica Damon® System) per evitare ulteriori danni oltre che per fattori estetici;
della diagnosi e terapia delle malattie gengivali (parodontopatie) che, se trascurate, possono evolvere nei casi più gravi sino alla perdita dell'elemento dentale;
della rimozione e sostituzione di protesi od otturazioni mal eseguite che finiscono col tempo per creare danni a volte irreversibili.
 
Dott. Viviano Maurizio Palombo

STUDIO ODONTOIATRICO E ORTODONTICO Dott. Viviano MauriziO Palombo

Via Lorenteggio, 24 - 20146 Milano Tel. 02.48955176 — Fax 02.48955176

Odontoiatria e Protesi Dentale - Ortodonzia Damon® System - Medicina Legale Odontostomatologica