Casella di testo: I Cross Dentali

Si tratta di malposizioni dentali piuttosto frequenti che possono interessare tutti gli elementi dentali sia decidui (da latte) che permanenti. 
Spesso si tratta di cross dei canini in cui l’alterazione più evidente è l’inversione dentale costituita da una chiara malposizione del canino inferiore, mono o bilateralmente, che si presenta sporgente rispetto ai denti dell’arcata superiore.

Questo fatto comporta un’alterazione dell’equilibrio occlusale ed una perdita della funzione di disclusione canina con conseguente abrasione nel tempo di altri elementi dentali, per lo più degli incisivi superiori.

L’inversione dentale bilaterale comporta uno scivolamento della mandibola in avanti (con inversione dentale anche degli incisivi) con il tipico aspetto da protrusione mandibolare, mentre i cross monolaterali comportano una distorsione della posizione mandibolare da scivolamento laterale con alterazione della linea mediana tra le arcate.

Tali alterazioni possono essere asintomatiche o determinare dolori ai muscoli masticatori, facciali e del collo con cefalee da spasmo muscolare di tipo tensivo miogeno.

Nel bambino è molto importante la diagnosi precoce per una terapia semplice e risolutiva con apparecchiatura ortodontica.

Ovviamente la terapia deve vertere all’intercettazione ed annullamento delle cause, per lo più dovute alla ristrettezza del diametro trasverso del palato (tetto del cavo orale ma contestualmente pavimento delle fosse nasali), spesso associata a disturbi della respirazione per l’instaurarsi di una respirazione orale anziché nasale.

La dermo-onicofagia (abitudine a mangiarsi le unghie e pelle periungueale) ed il succhiamento del dito sono concause che tendono a facilitare l’insorgere di tale patologia per l’istaurarsi di un open dentale anteriore (spazio tra le due arcate dentali a livello degli incisivi) con conseguente alterata postura linguale. Analogamente riniti croniche, specie di natura allergica, a cui consegue un ipertrofia tonsillare e adenoidea favoriscono una respirazione orale anziché nasale con iposviluppo palatale e cross dentali. 

Nell’adulto portatore di cross dentali non è più possibile beneficiare di una espansione rapida palatale (salvo quella chirurgica) per l’avvenuta sinostosi (ossificazione) della sutura palatale mediana, ma con una terapia ortodontica fissa (soprattutto di tipo passive self-ligating utilizzante forze particolarmente leggere - il sottoscritto utilizza la metodica Damon® System) è possibile risolvere le disarmonie occlusali con netto miglioramento della dinamica masticatoria, respiratoria nasale e delle patologie cefalalgiche associate.

Dott. Viviano Maurizio Palombo

STUDIO ODONTOIATRICO E ORTODONTICO Dott. Viviano MauriziO Palombo

Via Lorenteggio, 24 - 20146 Milano Tel. 02.48955176 — Fax 02.48955176

Odontoiatria e Protesi Dentale - Ortodonzia Damon® System - Medicina Legale Odontostomatologica